Originale attività in compagnia di asini e gufi per scoprire verità e falsità su questi splendidi animali in un paesaggio mozzafiato!

L’escursione someggiata sarà affiancata, questa volta, da Majanocte con i suoi rapaci notturni. Il percorso può essere scelto nella sezione “escursioni con asini”

Al termine della passeggiata conosceremo rapaci notturni e il mitico corvo attraverso osservazioni dal vivo e avvicinamento.
Cosa avranno in comune questi animali così apparentemente diversi e distanti?

Avremo modo di conoscere esemplari di rapaci notturni, scoprire curiosità sui misteriosi signori della notte che popolano le nostre terre e la nostra cultura e sperimentare in prima persona la loro gestione.
Assisteremo alla presentazione degli animali, alla spiegazione della loro collocazione nel regno animale, delle loro abitudini e caratteristiche fisiche principali; potremo avvicinarci e tenerli sul pugno.

Attraverso laboratori e giochi tematici potremo riflettere anche sulle caratteristiche simboliche dei volatili e sulle analogie con gli asinelli.

Molto spesso l’uomo ha definito i comportamenti degli altri animali in ottica antropocentrica, ovvero in funzione della loro interazione con lui, degli effetti per l’uomo stesso.
Nel nostro immaginario, purtroppo, l’asino è emblema di stupidità, di lentezza intesa con accezione negativa.  Così come l’asino, altri animali hanno subito questo genere di attribuzioni.
Asino chi Gufa!” racchiude ben due di questi stereotipi, e con ironia li sfrutta per trasmettere il messaggio: “sciocco chi presuppone (in questo caso attribuisce) malasorte“.
Alla malasorte si legano infatti gli animali presenti a questo tipo di evento: i rapaci notturni, spesso associati a sventura e morte.
Quando canta la civetta, dio ti salvi da dove guarda“… Che origini hanno detti come questo?
Animali apparentemente “lontani” hanno diverse cose in comune… “Stupido come un asino“, ma anche “come un allocco“… Come mai?
Le uscite tematiche “Asino chi Gufa !” vi faranno scoprire tante curiosità, spunti di riflessione su chi è “l’altro”.

Potrebbero interessarti anche..